Foto del Mese AFS

Il parco ferroviario di Porto Empedocle (Foto del Mese n. 108 – Aprile 2019)

In occasione delle giornate di primavera del FAI (Fondo Ambiente Italiano) del 2019, tenutesi nel weekend del 23 e 24 marzo u.s., la Fondazione FS ha aperto al pubblico la stazione di Porto Empedocle C.le esponendo sui suoi binari quasi tutti i rotabili storici presenti in Sicilia. L’impianto empedoclino, un tempo stazione di riferimento della linea a scartamento ridotto per Castelvetrano, ha anche ospitato l’esposizione alcuni carri merci ed una locomotiva a vapore che circolarono proprio sulle linee siciliane a scartamento ridotto fino alla fine degli anni 70. Ad impreziosire la manifestazione anche le numerose corse tra Agrigento, Tempio di Vulcano e Porto Empedocle del treno storico ritratto nella fotografia trainato dalla locomotiva elettrica E.626.428 costruita nel 1938 dalle Officine Ferroviarie di Savigliano ed ancora perfettamente funzionante.Per commentare questa e le altre foto del mese www.a-f-s.forumattivo.com/f13-la-foto-del-mese

Porto Empedocle Railway Park During the 2019 Spring days of FAI (Fondo Ambiente Italiano – Italian Environment Foundation), held in the last 23 and March 24, the FS Foundation opened to the public the ancient Porto Empedocle C.le station and exposed on its tracks great part of all historical rail vehicles present in Sicily. Porto Empedocle C.le, a time reference station of the narrow-gauge line for Castelvetrano, hosted also the exposure of some freight wagons and a steam locomotive which circulated on the Sicilian’s narrow gauge lines until the end of the ’70. To embellish the event had been organized many round trips between Agrigento, Tempio di Vulcano and Porto Empedocle of the historic train in the photograph pulled by the E.626.428 electric locomotive built in 1938 by Savigliano’s Railway Workshops and still fully functional. For commenting this and other photos of the month please click on the following www.a-f-s.forumattivo.com/f13-la-foto-del-mese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *